Eolico

L’eolico é un sistema tecnologico costituito da un generatore che trasforma l’energia cinetica del vento in energia elettrica.

La turbina è composta da un generatore e da pale che tramite la velocità del vento generano una rotazione che, attraverso un moltiplicatore di giri, viene trasferita a un generatore elettrico. L’energia così prodotta – dopo essere adeguatamente trasformata – viene immessa in rete.

Il mini eolico

Il mini eolico può variare varia da 1 kwp fino a 60 kWp. Proprio per effetto delle ridotte dimensioni e della semplicità di installazione questi impianti si adattano molto bene all’installazione presso insediamenti sia di privati e aziende. Ad oggi, in questa vasta categoria di impianti rientrano sistemi dalle caratteristiche e applicazioni più svariate.

Generalmente, un sistema mini eolico connesso alla rete elettrica è costituito dai seguenti componenti:

  • sostegno: costituito da un palo in acciaio piantato nel terreno (direttamente o più spesso tramite fondazione in cemento armato). L’altezza del palo è correlato alla potenza dell’impianto e può variare da un minimo di 5 metri (piccoli sistemi da qualche kilowatt di potenza) ad oltre 30 metri per sistemi da 60 kW di potenza
  • turbina: composta dal rotore (le pale) e dalla navicella che contiene gli organi meccanici di trasmissione del moto impresso dal rotore e dal generatore elettrico
  • sistema di controllo del generatore ed inverter: ovvero le apparecchiature elettroniche che gestiscono il funzionamento del sistema rotore-generatore in tutte le condizioni di vento e che consentono l’adeguamento dell’energia elettrica prodotta alle caratteristiche della rete elettrica

Per valutazione la disponibilità di vento è necessaria una simulazione analitica con strumenti satellitari, oppure installare un anemometro per almeno 6 mesi e verificare la presenza di vento e le sue caratteristiche.

Vantaggi dell’energia eolica

  • riduzione delle emissioni di CO2 grazie a a una soluzione a basso impatto ambientale, basata su di una fonte energetica inesauribile
  • l’investimento è ammortizzabile in tempi brevi grazie alle agevolazioni fiscali per l’efficientamento energetico, alle aliquote di ammortamento maggiorate previste per gli investimenti realizzati in beni strumentali ed ai minori consumi
  • bassi costi di manutenzione
Glossario

Energia eolica. Energia cinetica presente nel vento, che può essere sfruttata per produrre energia meccanica e elettrica.​

Kilowatt picco (kWp). Unità di misura della potenza teorica massima di un impianto fotovoltaico (1 kWp = 1.000 Wp).

Rete elettrica. E’ costituita dall’insieme di impianti, linee e stazioni, presenti sul territorio, finalizzati alla movimentazione di energia elettrica e alla fornitura dei necessari servizi ausiliari.

Inverter. Dispositivo elettronico in grado di convertire corrente continua in corrente alternata eventualmente a tensione diversa, oppure una corrente alternata in un’altra di differente frequenza. In ambito fotovoltaico, converte l’energia prodotta dai moduli fotovoltaici (corrente continua) in corrente alternata, cioè 230 V e 50 Hz. Vi sono inoltre tipologie di inverter in grado di modificare il valore della tensione in corrente continua.

Vuoi una consulenza gratuita?